Tu sei qui

Momonari kabuto

Momonari kabuto

Periodo Momoyama (1575-1615)

Fine del XVI secolo

 

Elmo di forma momonari interamente dorato. Lo shikoro a una piastra è laccato in nero e il maedate, originale, è anch'esso dorato.

La forma momonari (letteralmente "a forma di pesca") è ispirata ai modelli europei, creati appositamente per deviare le palle delle armi da fuoco.

Questa tipologia di elmo, interamente dorato, è ben conosciuta: realizzati nell'isola di Kyushu in occasione della campagna di Corea (1592-98), non erano di proprietà di un singolo guerriero ma venivano distribuiti di volta in volta a chi doveva farne uso. Il termine "okashi" viene generalmente impiegato per descrivere le armature che appartenevano al castello e non erano di proprietà privata; questi elmi momonari dorati sono considerati il primo esempio di questo nuovo genere di equipaggiamento.

Tra i clan che adottarono questo elmo il più famoso è senza dubbio quello dei Tachibana, di cui si conosce un inventario in cui ne vengono citati 318: poiché non vengono elencate altre parti di armatura, è probabile che i soldati avessero un proprio  (corazza) e che una importante funzione svolta da questi elmi "uniformati" fosse anche quella di creare un senso di appartenenza all’esercito.

Un esemplare virtualmente identico è pubblicato in: I. Fujimoto, U. Kasahara, Sengoku no kawari kabuto, Gakken: 2010, pp.128-129

 

Elmo giapponese in vendita. Prezzo su richiesta. Numero di inventario: kab-1394

 

Richiedi informazioni su questo prodotto

Compila il form sottostante ed invia la tua richiesta.
Sarai ricontattato al più presto.

 

Informativa sulla privacy

Copyright © 2016 - giuseppe piva - Partita IVA:  05104180962