Sho Kannon, scuola Kei

Periodo Nanbokucho (1336-1392), XIV secolo 

Occhi intarsiati in cristallo; applicazioni in metallo dorato

Altezza: 28 cm

Sebbene la misura di questa scultura sia quella di un danzo, piccole figure religiose in legno di sandalo, la costruzione in legno di hinoki e l'utilizzo di occhi in vetro risultano abbastanza inusuali.
La scultura è ricavata da un singolo pezzo di legno (ichiboku zukuri) e le fattezze sono delicate e ben definite, con un panneggio elegantemente stilizzato lungo le spalle e più libero e realistico nella parte inferiore.
La scatola riporta una attribuzione a Keishu, firmata Kano Tessai (1845-1925) e datata 1918: "Keishu, nipote del grande sculture Tankei". Tessai fu un importante scultore e intagliatore ma non è chiaro su cosa basi questa precisa attribuzione, sebbene il periodo sia certamente corretto.

Opera in vendita. Prezzo su richiesta. Numero di inventario: alt-834

 

Richiedi informazioni su questo prodotto

Compila il form sottostante ed invia la tua richiesta.
Sarai ricontattato al più presto.

 

Copyright © 2016 - giuseppe piva - Partita IVA:  05104180962