Tanto in koshirae
Venduto

Tanto in koshirae 

Shishinto, XIX secolo

Nagasa [lunghezza]: 24,8 cm
Motohaba: 2,9 cm
Kitae: [motivo della forgiatura]: ko-itame
Hamon: [linea di tempra] midare e choji midare
Bōshi [punta]: ko-maruku; kaeru
Horimono: suken su omote e goma-ashi su ura
Nakago [codolo]: ubu, sujikai; un mekugi-ana.
Inscritto su entrambi i lati e sul retro:
Attribuito da Kanzan sensei a Bizen Osafune Yokoyama Sukekane
Regalato 31/01/1972 a Toshio nel giorno della sua nascita da suo nonno Akio
Inciso dal tesoro nazionale vivente Gassan Sadakazu

Koshirae: il tantō include un Higo koshirae di buon livello. La shirasaya è inscritta da entrambi i lati con un lungo sayagaki del Dr. Satō Kanzan.

Esistono due generazioni di Yokoyama Sukekane, entrambi attivi nella provincia di Bizen con uno stile che richiama l’antico stile delle spade Bizen, come tutti i fabbri della scuola Yokoyama.
La lunga inscrizione sul nakago testimonia che il tantō è un regalo fatto dal signor Akio di Osaka, al tempo un membro importante della NBTHK, al nipote appena nato Toshio.
Gassan Sadakazu (1836-1918) è l’unico spadaio, insieme Miyamoto Kanenori della scuola di Yokoyama e nel 1906 divenne membro dell’Arte e dell’Artigianato Imperiale, un titolo che in seguito si è tramutato “Tesoro Nazionale Vivente”. Fu inoltre un eccelso incisore di horimono.
Satō Kanzan (1907-1978) era considerato come uno dei maggiori esperti della spada giapponese. È stato dirigente della società per la preservazione della spada giapponese (NBTHK)  e vice direttore del museo delle spade.

Tantō in vendita. Prezzo su richiesta. Numero di inventario: tok-1426

Richiedi informazioni su questo prodotto

Compila il form sottostante ed invia la tua richiesta.
Sarai ricontattato al più presto.

 

Copyright © 2016 - giuseppe piva - Partita IVA:  05104180962