OPERE IN VENDITA

samurai tsuba

Otagaki Rengetsu (1791-1875)Coppia di bottiglie da sakè Decorate con poesie sull’autunno e sull’estate Altezza: 15 cm Otagaki Rengestu  fu poetessa, calligrafa, pittrice e ceramista. Suora buddista, è stata una della più importanti artiste donne giapponesi. Orfana, venne  adottata da una famiglia di samurai e passò la sua infanzia, fino all’età di sedici anni, nel castello di Kameoka come cortigiana. Durante la sua permanenza nel castello, Otagaki eccelse nella poesia waka, un verso classico giapponese particolarmente popolare tra le donne durante il...

Ventaglio da battaglia con fujimonPeriodo Edo, XVIII-XIX secoloLegno laccato. Kodogu in shakudo.Lunghezza: 44,5 cm I vari oggetti utilizzati dai samurai al comando per impartire gli ordini sul campo di battaglia o per dirigere le truppe in movimento sono chiamati jineigu. Tra questi il gunbai uchiwa, un ventaglio rigido, era parte dell’equipaggiamento usato dai generali e dai damyō e diventò di conseguenza simbolo di potere.Questo raro esemplare è rivestito in carta dorata su un lato e argentata sull'altro. Entrambe le facce sono decorate con un grande fujimon al centro.Il...

Elmo da samurai a 62 piastreScuola Haruta, periodo EdoXVII-XVIII secoloElmo a struttura lamellare composto da sessantadue piastre unite con cinque file di rivetti. La superficie è laccata con urushi nera, mentre i sujitate, le parti ripiegate di ogni lamella, sono laccate in oro.Tale contrapposizione cromatica rimanda agli elmi di tipo akoda-nari, prodotti dalla scuola Haruta a partire dal periodo Kamakura. Anche le curve sinuose di tutte le parti dell’elmo sono tipiche della produzione di questa scuola, che restò attiva fino al periodo Edo. Sia la forma tenkokuzan del coppo, che le...

Copyright © 2016 - giuseppe piva - Partita IVA:  05104180962

 

Contact US