Netsuke in ebano con pipistrello, attribuito a Horaku

Scuola di Kyoto, inizio 19° secolo

Netsuke in ebano; occhi intarsiati in corno nero

Lunghezza: 4 cm

 

Il pipistrello è rappresentato con le ali semi schiuse, in posizione compatta e quasi stilizzata. Le ali spigolose dalla superficie estremamente liscia contrastano con le fitte incisioni che descrivono il pelo sul corpo. Gli occhi piccoli e tondi sono intarsiati in corno nero.

In Cina e in Giappone i pipistrelli sono sempre stati considerati un simbolo di prosperità e felicità, associati spesso a doni nuziali. Questo significato benaugurale trova la sua origine nell’omonimia tra le parole cinesi “felicità"e “pipistrello”. 

Horaku fu attivo a Kyoto, dove divenne famoso per la sua abilità nella resa dei dettagli. Si specializzò nella produzione di animali, in particolare in pipistrelli, soggetti a lui molto cari.

Un netsuke virtualmente identico attribuito a Hokaru fa parte della Michel Edde Collection,(Netsuke, Michel Edde Collection, 1998 p.119) e un altro molto simile firmato dall’artista si trova nella Sheila M. Baker collection. (The Sheila M. Baker Collection of Japanese netsuke and into, Rutherson & Bandini n.56)

 

 

 

 Netsuke in vendita. Prezzo su richiesta. Numero di inventario: net-1158

 

Fascia di prezzo: 5.000 €  - 10.000 €

Vedi tutti i netsuke disponibili

Richiedi informazioni su questo prodotto

Compila il form sottostante ed invia la tua richiesta.
Sarai ricontattato al più presto.

 

Copyright © 2016 - giuseppe piva - Partita IVA:  05104180962