Nuinobe-dō Tosei Gusoku

Inizio periodo Edo, XVII - VXIII secolo

Questa armatura di ottima fattura legata in bianco con alcune parti in lacca nera e pelle, riporta ovunque uno stemma familiare a forma di croce (kurosu kamon).

Il meraviglioso kawari kabuto (elmo straordinario) di tipo momonari presenta due decorazioni laterali (wakidate) originali e molto insolite a forma di vongole allungate. Sul davanti è invece presente un maedate a forma di sole.

L'iyo-zane dō (corazza costruita con piccole piastre legate l’una accanto all'altra) è decorata con raffinati applicazioni (kanagu) in shakudo e rame dorato. I gyoyo (protezioni dei lacci), gli elementi metallici e tutti i bordi della corazza finemente incisi sono rifiniti in shakudo, una lega di oro e rame con una colorazione che ricorda la lacca, mentre altre decorazioni in rame dorato traforato sono applicate sulle legature e sulla grande placca sul retro dell'armatura.

Al posto dei comuni sode, le spalle sono protette da più rari ko-ire rotondi, incernierati agli spallacci e rifiniti con pelliccia di cinghiale. La stessa caratteristica, tipica delle prime armature Edo, si ripete alla fine di ogni ultima piastra del kusazuri (protezione del grembo).

Il set del sangu - ovvero kote, haidate e suneate (braccia, cosce e parastinchi) - sono di tipo kusai (cotta di maglia), come è solito nelle armature da samurai più antiche.

Fascia di prezzo: Oltre 50.000€

 
Armatura giapponese in vendita. Prezzo su richiesta. Numero di inventario: gus-371

Richiedi informazioni su questo prodotto

Compila il form sottostante ed invia la tua richiesta.
Sarai ricontattato al più presto.

 

Copyright © 2016 - giuseppe piva - Partita IVA:  05104180962