samurai armour information

Otagaki Rengestu  (1791-1875) e Wada Gozan (1800-1870), paesaggio invernaleInchiostro su carta, 99,5 x 30 cmLa poesia recita:Ma per le impronte di una volpe che ululavaper tutta la  notte non ci sono orme — un villaggio innevato Questo incantato paesaggio invernale è probabilmente opera di Wada Gozan, artista che collaborò innumerevoli volte con Rengestu.L'opera d'arte e le parole della poesia si fondono per trasportarci in questa quieta scena invernale di un villaggio di montagna.La fattura del dipinto è delicata e raffinata. Di notevole bellezza...

Ressei menpōMaschera per samuraiMetà periodo Edo (1615-1867)Firmato sotto al mento: Myochin Munehisa Maschera di tipo me no shita men (a mezzo volto) in ferro lavorato a sbalzo. I lineamenti presentano un’espressione ressei (feroce) e la patina della lacca risulta particolarmente scura, caratteristica che accentua l’espressione aggressiva della maschera.Cod: men-1228 

Tatakinuri Nimai-dō Tosei GusokuArmatura da samurai nello stile del clan KurodaMetà periodo Edo, XVIII secoloElmo firmato  “Haruta Tokimune” Questa spettacolare armatura da samurai presenta un kamon (stemma familiare) raffigurante un carattere cinese. Anche se non è stato possibile risalire con precisione a chi appartenesse l’armatura, un’analisi stilistica suggerisce una connessione con il clan samurai Kuroda, le cui armature presentano molti elementi in comune con questa. La caratteristica più evidente è la scelta dei grandi wakidate (decorazioni laterali...

Copyright © 2016 - giuseppe piva - Partita IVA:  05104180962